Come pulire il bagno

//Come pulire il bagno

Come pulire il bagno

E’ il momento di dedicarsi all’igiene della casa. Perché non farlo utilizzando prodotti completamente ecologici?

Sarà capitato a tutti di ritrovarsi nel reparto detersivi di un supermercato ed essere indecisi su quale prodotto acquistare; senza sapere che il miglior prodotto per pulire ed igienizzare il bagno o lo abbiamo in casa o lo possiamo realizzare con materie che sicuramente tutti abbiamo a portata di mano.

Bicarbonato, re dell’igiene

Il bicarbonato di sodio è un ottimo alleato nelle pulizie di casa soprattutto per l’igiene del bagno e nello specifico del wc. Dobbiamo spolverarne una buona quantità all’interno del water e poi lasciare agire per circa 30/40 minuti.

Poi versare 100 grammi di bicarbonato di sodio e 100 grammi di sale grosso da cucina nell’acqua del wc e poi pulire con lo scopino.

Non solo, otterremo un effetto igienizzante, ma potremo notare che quelle fastidiose macchie che si accumulano spesso all’interno del water spariranno.

Pulire le piastrelle

Se c’è un punto della casa difficile e complicato da pulire sono senza dubbio le fughe delle piastrelle. Un modo per non affaticarsi troppo è sicuramente quello di dedicargli le dovute cure con una certa frequenza, senza aspettare che anneriscano.

Per una pulizia efficace e assolutamente ecologica preparare una crema composta da acqua tiepida, acqua ossigenata e un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Stendere il composto sulle fughe delle piastrelle del bagno e lasciare agire per una decina di minuti. L’azione dell’acqua ossigenata con il bicarbonato provocherà delle bollicine da cui emergeranno tutti i residui di sporcizia.

Una volta eliminati questi residui le fughe del bagno torneranno come nuove.

Via il calcare

Uno dei maggiori nemici della pulizia in bagno è sicuramente il calcare. Il continuo contatto con l’acqua, infatti, favorisce la formazione di questa patina biancastra.

Un metodo facile per rimuovere ogni residuo è realizzare un composto di acqua calda e aceto bianco. Inserire il composto all’interno di uno spray e spruzzare il liquido direttamente sul calcare dei rubinetti del bagno. Fare agire per circa 30 minuti e pulire le superfici con un panno morbido.

Il calcare sparirà come d’incanto.

Vetri e specchi brillanti

Aceto e acqua calda sono gli ingredienti segreti anche per pulire vetri e specchi. Miscelare 100 millilitri d’aceto e 500 di acqua; con uno spray versare il liquido sulla superficie da pulire. L’aceto rimuoverà ogni traccia di sporco, oltre a disinfettare a fondo i vetri del bagno. Dopo aver pulito la superficie con una spugna, utilizzare dei fogli di giornale per eliminare eventuali residui di bagnato.

2018-11-01T14:19:22+00:00